dcsimg

pubblicato il 30 ottobre 2015

Scienze in Atto: i concentratori solari luminescenti salgono sul palco del Teatro Coccia

Novara, 29 ottobre 2015 – Concentratori solari luminescenti: cosa sono, a cosa servono? A queste e a molte altre curiosità risponderanno gli studenti di Novara. Con la scelta dell’argomento da sviluppare, avvenuta ieri presso il Teatro Coccia, ha preso ufficialmente il via ‘Scienze in Atto’, il progetto di teatro scientifico che ha lo scopo di raccontare la scienza con linguaggi non convenzionali e innovativi, fornendo agli studenti tutti gli strumenti necessari per tradurre le informazioni scientifiche in forme artistiche.

Nella mattinata di ieri, gli studenti, dopo aver approfondito gli argomenti in gara (chimica verde, idrogeno, concentratori solari) grazie alla presenza sul palco degli esperti del Centro Ricerche Eni per le Energie Rinnovabili e l’Ambiente, hanno votato l’argomento più adatto, dal loro punto di vista, ad essere trasformato in uno spettacolo teatrale, un cortometraggio e un racconto musicale. Sul palco, insieme ai ricercatori, Eniscuola e la Fondazione Teatro Coccia, il trio comico Boiler, che con le loro gag brillanti e divertenti hanno aiutato a creare un’atmosfera briosa e leggera, dando vita ad un mix tutto nuovo di scienza, arte e comicità che ha coinvolto e divertito gli studenti.

Dopo la giornata di ieri, Scienze in Atto entra nella seconda fase, che vede protagonisti un gruppo di studenti che avrà il compito, assistiti dagli esperti del Centro Ricerche Eni per le Energie Rinnovabili e l’Ambiente, di reperire tutte le informazioni scientifiche sui concentratori solari luminescenti.

Prossimo appuntamento a gennaio, quando gli studenti si riuniranno nuovamente al Teatro Coccia di Novara per dare il via alla scrittura delle sceneggiature.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006